Eventi del mese di GENNAIO 2018

Venerdì 5 Gennaio – BIODANZA

 Venerdì 5 Gennaio alle 20,00

Celebriamo l’Abbondanza

con Daniela Tartamella e Giusi Gambino

Serata di BIODANZA con rituali per propiziare abbondanza nel nuovo anno

Evento ospite organizzato da Daniela Tartamella– Per info e iscrizioni: 338 2299871

 

Mercoledì 10 Gennaio – CERCHIO RITMICO

Mercoledì 10 Gennaio alle 20,30

 

DRUM CIRCLE FLOW

Un Rito Ritmico

con Paride Galavotti

Un Drum Circle Flow è un piacevole, energico e coinvolgente Cerchio Ritmico in cui un gruppo di persone si ritrova a suonare percussioni di vario tipo, con il sostegno del facilitatore.
 
– É APERTO A TUTTIi e non serve essere musicisti per partecipare.
– Gli strumenti sono messi a disposizione dal facilitatore.
 
Siamo in Autunno e si sta avvicinando l’inverno e la natura si fa più silenziosa: è il tempo dell’introspezione.
 
Per questo il Drum Circle torna ad essere FLOW: un Rito Ritmico, perchè fluire/scorrere è il significato della radice Ri da cui Ri-to e Ri-tmo.
 
In realtà un vero RITO deve coinvolgere e far fluire tutti i piani di una persona: mentale, fisico, emotivo e spirituale, ed è quello che succederà: fluiremo con il ritmo ed attraverso il ritmo.
Lo faremo connettendoci con la pulsazione, un battito costante con il quale sintonizzarci, un battito che ci permetterà di rilassare il nostro cervello e di poter suonare i motivi presenti in noi stessi, liberi dai limiti della tecnica e dagli schemi della memoria personale.
 
La parola tranSe, dal portoghese, significa, ancora una volta, fluire, scorrere.
L’universo è in tranSe, l’esistenza è in tranSe e noi siamo sempre in tranSe.
In questo Rito_Ritmico fluiremo , come un onda, tra tranSe diverse alla ricerca di quello specifico stato di tranSe che chiamiamo Esperienza o Stato di Flusso che è quella particolare condizione in cui la persona vive completamente immersa nell’esperienza che sta compiendo, in uno stato di massima focalizzazione da cui deriva un intenso piacere, un senso di potenza e di appagamento.
 
Le persone sono tanto più creative e felici quanto più sperimentano lo stato di flusso.
 
Saremo in cerchio che è la figura geometrica per eccellenza, altamente simbolica che ci ricorda che siamo tutti uguali pur essendo diversi: uguali nella diversità.
 
In cerchio torniamo ad essere una comunità, una tribù e, come facevano i nostri antenati davanti ad un fuoco, racconteremo storie, le nostre storie, ma non lo faremo con le parole, bensì con le percussioni e con il ritmo tesseremo una trama che, come una ragnatela, ci connetterà gli uni agli altri.
 
“Parleremo” e ascolteremo, attività e passività, suono e silenzio, con l’intento di scendere sempre più in profondità, fluendo tra diversi stati di coscienza.
 
Per chi è abituato a venire è bene sapere che non passeremo più dal ballo e dal movimento prima di suonare. Proprio perchè siamo in autunno, ci avvicineremo alle percussioni rallentando per sentire, entrando in ascolto e in meditazione.
 
Sarà un viaggio di circa due ore, al termine del quale ti sentirai più centrato, connesso e rilassato, in una parola, più aperto.
 
Si prega di dare conferma entro Mercoledì mattina, i posti sono limitati.
 
I parteciperò su FB non vengono presi in considerazione.
Contributo: 15€; 10€ la prima volta e studenti under 30.

2 Mercoledì al mese sempre al Giadino dell’Essere.

Serate frequentabili singolarmente.

 
Evento ospite organizzato da Paride Galavotti
DESIDERO PARTECIPARE A QUESTA SERATA

Giovedì 11 e Venerdì 12 Gennaio – CONSULTI INDIVIDUALI

Giovedì 11 e Venerdì 12 Gennaio 

Consulenze individuali di riequilibrio fisico, energetico ed emozionale

con Maria Grazia Griso

Per info e appuntamenti: 393 3911794

Attività organizzata da Maria Grazia Griso

VENERDI’ 12 Gennaio – FUSION DANCE

Venerdì 12 Gennaio dalle dalle 18,30 alle 19,30

Inizia il nuovo corso di

FUSION DANCE

con Serenella Bombonato

“LA FUSION DANCE È NATA DALLA CONTAMINAZIONE DI DIVERSI TIPI DI BALLO…DI TECNICHE CORPOREE ADATTO ANCHE PER TUTTE QUELLE PERSONE CHE NON HANNO MAI DANZATO MA SENTONO LA NECESSITÀ DI ESPANDERE IL PROPRIO CORPO ATTRAVERSO IL RESPIRO ED IL MOVIMENTO… DI SENTIRE L’INFINITO DENTRO E FUORI DI SÉ… È UN TIPO DI BALLO CHE AUMENTA LA FIDUCIA L’AUTOSTIMA LA FORZA IL CORAGGIO LA GIOIA E … LA VOGLIA DI “NON PRENDERSI TROPPO SUL SERIO” CHE SPESSO DIMENTICHIAMO DI AVERE… VI ASPETTO CON IL CUORE” SERENELLA

La lezione di prova è gratuita. 

Attività associativa
DESIDERO PARTECIPARE A QUESTA LEZIONE

 Sabato 13 Gennaio – COSTELLAZIONI FAMILIARI 

 

Sabato 13 Gennaio 9,30-13,00 14,30- 18,00

Costellazioni Familiari

con Giacomo Bo

Giornata di Lavoro Pratico

Le Costellazioni Familiari, nate intorno agli anni ’70 ad opera dello psicoterapeuta Bert Hellinger, si stanno ora affermando con grande successo in tutto il mondo grazie alla loro straordinaria capacità di far luce sulle dinamiche ereditate dalla propria famiglia d’origine che sono causa di molti problemi di vita, dalla coppia ai figli, i genitori, le malattie, il denaro, il successo e il lavoro professionale, i conflitti con se stessi e con gli altri.

Un’ottima occasione per conoscere questo straordinario metodo soprattutto per coloro che si avvicinano per la prima volta perché potranno sperimentarlo direttamente in prima persona. Durante la giornata si faranno costellazioni personali (ogni partecipante avrà la possibilità di fare la propria costellazione), esercizi di gruppo e momenti di studio su quanto emerge dal lavoro pratico.

Sabato 13 Gennaio sarà possibile partecipare ad un incontro di lavoro con le Costellazioni Familiari. Sarà un’ottima occasione per conoscere questo straordinario metodo soprattutto per coloro che si avvicinano per la prima volta perché potranno sperimentarlo direttamente in prima persona.
Durante la giornata si faranno costellazioni personali (ogni partecipante avrà la possibilità di fare la propria costellazione), esercizi di gruppo e momenti di studio su quanto emerge dal lavoro pratico.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Il costo è di 120 euro e per partecipare occorre confermare la propria adesione in anticipo compilando il MODULO DI ADESIONE e inviandolo via mail.
Il numero di partecipanti è limitato si consiglia quindi di prenotarsi con anticipo.

 

Attività organizzata da Giacomo Bo – Per informazioni e iscrizioni : e-mail: ricerchedivita@hotmail.com – tel. 0432/72.80.71

Giovedì 18 Gennaio – MEDITAZIONE

Giovedì 18 Gennaio dalle 20,00 alle 21,00

Inizia un nuovo percorso di

MEDITAZIONE

con Mariella Obialero

Giovedì 25 Gennaio si terrà l’incontro successivo

La meditazione è la strada che ti permette di scoprire chi sei veramente e le tue potenzialità.
Si chiama consapevolezza.
Meditando impari ad esplorare la tua interiorità per conto tuo, a modo tuo,
senza regole, senza dipendenze,. . . diventi LIBERO

Esiste in noi un misterioso impulso che ci sospinge sulla lunga via evolutiva,  e su questa via e sui tanti sentieri che ad essa conducono udiamo ricorrente la parola “MEDITAZIONE “

“Definire che cosa è la meditazione può essere  impegnativo quanto inutile perché, strada facendo, scopriremo che essa significa cose diverse per persone diverse. La meditazione non è appannaggio di discipline orientali, esoteriche, psicologiche o terapeutiche, ma appartiene a tutto il genere umano.  E’ un moto spontaneo, come il respiro.

Senza accorgercene ci concediamo spesso occasioni meditative, per esempio, quando il nostro sguardo fissa il vuoto e noi rimaniamo per un attimo imbambolati e senza pensieri, in quel momento noi stiamo meditando, inoltre sicuramente avremo sperimentato spesso la meditazione quando eravamo bambini.

Così come il corpo fisico non può rinunciare al sonno, allo stesso modo la meditazione è indispensabile nutrimento per i nostri corpi sottili, per la nostra “energia”.

Tutte le culture e le religioni hanno dato alla meditazione un nome, una forma, uno scopo diverso, ma in fondo si parla sempre della stessa esigenza della natura umana, comunque la pensiamo. Oggi più che mai l’uomo, travolto dai ritmi quotidiani di vita ha bisogno di questo balsamo per la mente e lo spirito, per accompagnare la crescita, ritrovare la pace, il benessere e la salute.

Per rispondere a queste esigenze nei luoghi e nei tempi si sono sviluppate una moltitudine di tecniche, e molti Maestri sono venuti per suggerirne altrettante, a beneficio dell’uomo.

Si tratta solo di cercare, provare e scegliere la tecnica che è più congeniale al nostro essere, e per poter fare questa scelta bisogna conoscere e sperimentare. Un modo potrebbe essere quello di fare questo percorso insieme.

Sarà una bella esperienza e riceverai strumenti sufficienti per lanciarti in una grande avventura. A presto!” Mariella  

Il contributo richiesto per la partecipazione dell’ incontro è di € 10,00. E’ previsto un ciclo di 10 incontri a cadenza settimanale. Il costo complessivo per tutti gli incontri pagati anticipatamente è di € 85,00.
Attività associativa
DESIDERO PARTECIPARE A QUESTO INCONTRO

Venerdì 19 Gennaio – CONFERENZA

Venerdì 19 Gennaio alle 18,30

CONFERENZA 

con Elena Dragotto Direttrice e Insegnante dell’Istituto HeskaiHer

MAGGIORI INFORMAZIONI

Evento ospite organizzato da Istituto Heskaiher

Sabato 20 Gennaio – CHAKRA

Sabato 20 Gennaio alle 10,00

Presentazione/primo incontro

con Mariella Obialero

Attività associativa
DESIDERO INFORMAZIONI / PARTECIPARE A QUESTO INCONTRO

Sabato 20 Gennaio – LABORATORIO DI PITTURA ENERGETICA

Sabato 20 Gennaio alle 15,00

Laboratorio di

PITTURA ENERGETICA

CONSULTA QUI MAGGIORI INFORMAZIONI
Attività ospite organizzata da Giovanna Piccione
DESIDERO ISCRIVERMI O RICEVERE INFORMAZIONI PER IL LABORATORIO DI PITTURA ENERGETICA

Mercoledì 24 Gennaio – CERCHIO RITMICO

Mercoledì 24 Gennaio alle 20,30

 

DRUM CIRCLE FLOW

Un Rito Ritmico

con Paride Galavotti

Un Drum Circle Flow è un piacevole, energico e coinvolgente Cerchio Ritmico in cui un gruppo di persone si ritrova a suonare percussioni di vario tipo, con il sostegno del facilitatore.
 
– É APERTO A TUTTIi e non serve essere musicisti per partecipare.
– Gli strumenti sono messi a disposizione dal facilitatore.
 
Siamo in Autunno e si sta avvicinando l’inverno e la natura si fa più silenziosa: è il tempo dell’introspezione.
 
Per questo il Drum Circle torna ad essere FLOW: un Rito Ritmico, perchè fluire/scorrere è il significato della radice Ri da cui Ri-to e Ri-tmo.
 
In realtà un vero RITO deve coinvolgere e far fluire tutti i piani di una persona: mentale, fisico, emotivo e spirituale, ed è quello che succederà: fluiremo con il ritmo ed attraverso il ritmo.
Lo faremo connettendoci con la pulsazione, un battito costante con il quale sintonizzarci, un battito che ci permetterà di rilassare il nostro cervello e di poter suonare i motivi presenti in noi stessi, liberi dai limiti della tecnica e dagli schemi della memoria personale.
 
La parola tranSe, dal portoghese, significa, ancora una volta, fluire, scorrere.
L’universo è in tranSe, l’esistenza è in tranSe e noi siamo sempre in tranSe.
In questo Rito_Ritmico fluiremo , come un onda, tra tranSe diverse alla ricerca di quello specifico stato di tranSe che chiamiamo Esperienza o Stato di Flusso che è quella particolare condizione in cui la persona vive completamente immersa nell’esperienza che sta compiendo, in uno stato di massima focalizzazione da cui deriva un intenso piacere, un senso di potenza e di appagamento.
 
Le persone sono tanto più creative e felici quanto più sperimentano lo stato di flusso.
 
Saremo in cerchio che è la figura geometrica per eccellenza, altamente simbolica che ci ricorda che siamo tutti uguali pur essendo diversi: uguali nella diversità.
 
In cerchio torniamo ad essere una comunità, una tribù e, come facevano i nostri antenati davanti ad un fuoco, racconteremo storie, le nostre storie, ma non lo faremo con le parole, bensì con le percussioni e con il ritmo tesseremo una trama che, come una ragnatela, ci connetterà gli uni agli altri.
 
“Parleremo” e ascolteremo, attività e passività, suono e silenzio, con l’intento di scendere sempre più in profondità, fluendo tra diversi stati di coscienza.
 
Per chi è abituato a venire è bene sapere che non passeremo più dal ballo e dal movimento prima di suonare. Proprio perchè siamo in autunno, ci avvicineremo alle percussioni rallentando per sentire, entrando in ascolto e in meditazione.
 
Sarà un viaggio di circa due ore, al termine del quale ti sentirai più centrato, connesso e rilassato, in una parola, più aperto.
 
Si prega di dare conferma entro Mercoledì mattina, i posti sono limitati.
 
I parteciperò su FB non vengono presi in considerazione.
Contributo: 15€; 10€ la prima volta e studenti under 30.

2 Mercoledì al mese sempre al Giadino dell’Essere.

Serate frequentabili singolarmente.

 
Evento ospite organizzato da Paride Galavotti
DESIDERO PARTECIPARE A QUESTA SERATA

Venerdì 26 Gennaio – REIKI

Venerdì 26 Gennaio alle 21,00

Laboratorio REIKI

Condurrà la serata la Reiki Master Flavia Orsi 

Il Laboratorio Reiki nasce per dare modo a tutti gli operatori di approfondire le tecniche originali Reiki ricavate dal manuale di Mikao Usui e da alcuni insegnanti dell’organizzazione originaria del Reiki di Usui: l’Usui Reiki Ryoho Gakkai.

In ogni serata dedicata all’approfondimento, gli operatori ricevono il REIJU di potenziamento, così come accade alla Usui Reiki Ryoho Gakkai.

Il REIJU potenzia la connessione con l’energia Reiki e accompagna nella crescita spirituale. La procedura è molto semplice ma di grande efficacia.

La serata ha un costo di 20 euro e sarà condotta dalla Reiki Master Flavia Orsi.

Per info e/o prenotazioni tel 339 6325444

Il Laboratorio Reiki si svolgerà una volta al mese, alle ore 21.00.

 E’ gradita la prenotazione

Attività associativa
DESIDERO PARTECIPARE

Sabato 27 Gennaio – SEMINARIO

Sabato 27 Gennaio dalle 15,00 alle 18,00

Primo incontro e presentazione del seminario di Pulizia dell’Aura e Integrazione dell’Ombra con i Maestri di Luce

Introduzione all’operatività sciamanica a cura di  Mariella Obialero, allieva diretta di Antonino Maiorana e Emanuele Mocarelli, operatrice dal 2006

Il recupero di questo incontro si terrà Venerdì 2 Febbraio 2018 alle 18,00.

Ricomincia il seminario di introduzione all’operatività sciamanica con i Maestri di Luce e secondo le indicazioni di Emanuele Mocarelli e Antonino Maiorana.   Grazie a questo seminario potrai imparare ad agire in autonomia sulle interferenze energetiche che gravano sul tuo corpo, sul tuo campo energetico e negli ambienti. Inoltre riceverai molti altri strumenti utili ad alleggerire il carico quotidiano dalle memorie dell’Essere e della matrice energetica del corpo.

Il campo aurico di ciascuno di noi, nella zona intorno al corpo fisico, reca le tracce di molte esperienze dolorose non risolte, recenti, antiche e antichissime; questo “offuscamento” del corpo energetico, frutto della paura e dell’ inconsapevolezza, si ripercuote sulla nostra percezione della realtà e può condizionarci pesantemente, rallentando il nostro viaggio evolutivo verso la dimensione del Cuore e verso l’Integrazione. Grazie all’esperienza di Mario Totti, di Antonino ed Emanuele e di tutti gli appassionati operatori che con costanza e impegno si sono dedicati a questo lavoro, siamo in grado di trasmettere questi insegnamenti per imparare ad affinare la sensibilità, osservando con attenzione le reazioni e le disarmonie del vissuto quotidiano e individuare con precisione i nodi presenti nel campo energetico. A tal fine faremo un uso semplice e intuitivo di alcuni strumenti della radioestesia, per poi sciogliere questi blocchi in un contesto di autonomia e consapevolezza basato sulla apertura alla collaborazione con i Maestri di Luce e con il Sé superiore. Nel corso degli incontri verranno trasmessi alcuni riferimenti teorici necessari, e in parallelo tutti gli elementi pratici, affinché si possa intervenire in modo semplice, preciso ed efficace sugli strati di energia-dolore di varia intensità (energie, comandi, entità), presenti su di sé e nel proprio ambiente di vita e di lavoro. Affronteremo anche la pulizia della matrice energetica del corpo e i nodi karmici.

Il percorso si sviluppa in dieci incontri a cadenza mensile.  Non è possibile inserirsi a percorso iniziato, né saltare lezioni se si vuole proseguire il seminario.  Nei 15 giorni successivi ad ogni appuntamento sarà fissata una lezione di recupero (per chi avesse perso l’incontro o desiderasse ripeterlo). La lezione di recupero ha un costo di € 15,00.

Per iscriversi al seminario è necessario essersi associati al Giardino dell’Essere (iscrizione annuale € 15,00), ed un contributo per il centro di € 65,00 versato all’iscrizione (valido per tutti i 10 incontri). Per la relatrice, di volta in volta, un’offerta libera e consapevole, che lascia alla valutazione dei partecipanti determinare il valore di ciò che si è ricevuto.

Il primo incontro è anche la presentazione del seminario

Per info e prenotazioni: 393 3911794

MAGGIORI INFORMAZIONI
Attività associativa – E’ richiesta la prenotazione
DESIDERO PARTECIPARE AL PRIMO INCONTRO DI QUESTO SEMINARIO
Qui di seguito tutte le date del seminario 2018: 27 Gennaio – 24 Febbraio – 24 Marzo – 21 Aprile – 26 Maggio – 16 Giugno – 22 Settembre – 27 Ottobre – 24 Novembre – 15 Dicembre

Sabato 27 Gennaio – ASTROLOGIA

Sabato 27 Gennaio dalle 15,30 alle 18,30

Primo incontro del Seminario

FORMAZIONE ASTROLOGICA

“I TRANSITI SIGNIFICATIVI PER IL 2018”

con Sara Santi

Giove in Scorpione – Saturno in Capricorno – Urano in Toro. Come guidare i transiti favorevoli. Previsioni collettive e personali.

Il costo di partecipazione è di € 15,00

Per info e prenotazioni: Sara Santi – 338/8560132

Attività organizzata da Sara Santi – E’ consigliata la prenotazione per poter ricevere la documentazione